Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Eventi e news |

Eventi

Poesia Festival 2014

Dal 25 al 28 settembre la poesia ritorna nei comuni dell'Unione Terre di Castelli (Castelnuovo Rangone, Castelvetro, Marano, Spilamberto, Vignola) e in quelli limitrofi di Castelfranco Emilia e Maranello. Anteprima del Festival dal 22 al 24 settembre.

Dal 25 al 28 settembre la poesia torna ad attraversare i borghi antichi di sette comuni modenesi. Grandi autori - nomi internazionali come i poeti inglesi Simon Armitage e Jamie McKendrick - declamano versi che hanno fatto la storia della poesia. Insieme a loro salgono sul palco anche Stefano Benni, Paola Turci, Nanni Balestrini, Tiziano Scarpa e tanti altri.

Anteprima del Festival

Lunedì 22 settembre ore 21.00 Castelnuovo Rangone

MUSA – Museo della Salumeria, via Zanasi 24
Roberto Alperoli presenta Il cielo di oggi (Incontri editrice, 2014)
Alberto Bertoni presenta Traversate (Società Editrice Fiorentina, 2014)
Emilio Rentocchini presenta Stanze di confine (Il Fiorino, 2014)
Interviene Roberto Galaverni, presenta Roberto Serio. Contrappunti musicali all’arpa di Davide Burani
Tre poeti e tre voci diverse unite da un dialogo ininterrotto sui libri e sulla vita presentano i loro ultimi lavori che ne sanciscono l’importanza nel panorama nazionale.
Una serata per riscoprire che la poesia è anche un luogo in cui ritrovarsi.

Martedì 23 Settembre ore 21.00 Castelvetro di Modena

Sala di Rappresentanza, piazza Roma 5
Guido Mattia Gallerani presenta Falsa partenza (Ladolfi editore, 2014)
Guido Monti presenta Fa freddo nella storia (Stampa 2009, 2014)
Dialogano con gli autori Alberto Bertoni e Andrea Gibellini
Un esordio importante e una solida conferma. Il primo piano di due voci importanti tra le più recenti generazioni poetiche.
Il racconto di formazione alla vita e al pensiero di Guido Mattia Gallerani, e la realtà sublimata in un universo di simboli fotografata da Guido Monti.

Mercoledì 24 Settembre ore 21.00 Spilamberto

Rocca Rangoni
Filippo Amadei presenta Oltre le ringhiere (Raffaelli editore, 2014)
Maria Borio presenta Il cielo in Nuovi argomenti n.66 (Mondadori, 2014)
Roberto Cescon presenta La direzione delle cose (Ladolfi editore, 2014)
Dialoga con gli autori Marco Bini.
Tre poeti e un’istantanea sulle direzioni della nuova poesia italiana.
L’entusiasmo per la vita e l’inquietudine di Filippo Amadei, la lirica adesione alle cose nella lingua cristallina di Maria Borio, la tensione sottopelle e lo sguardo pietoso e spietato nei versi dilatati di Roberto Cescon.

Inaugurazione

Giovedì 25 Settembre ore 21.00  Vignola

Teatro Ermanno Fabbri, via Minghelli 11
Lezione magistrale di Nanni Balestrini
Una vita spesa all’inseguimento di forme nuove, nuovissime.
L’eclettismo di Balestrini abbraccia scrittura, arte, musica e politica, in un’inesausta ricerca di dimensioni non convenzionali.
Una carriera che inizia con il gusto della parola e alla parola sempre ritorna.
La Poesia sul palcoscenico
Cantico Cantico dei Cantici e Cantico delle Creature con Lina Sastri
Roberto Fabbriciani (flauto)
Fabio Battistelli (clarinetto)
Augusto Vismara (violino)
Riviera Lazeri (violoncello)
Simone Nocchi (pianoforte)
Un’artista poliedrica porta sul palcoscenico una lettura emozionante di due testi controversi della tradizione ebraica e cristiana.
Una religiosità spontanea e conturbante emerge da questi versi di devozione e di amore per ogni dono del creato, sostenuti da adattamenti originali da Gluck, Mozart, Mendelssohn.
L’ accesso al teatro è possibile dalle ore 20.
Non sono previste prenotazioni - È previsto uno schermo dal quale seguire la serata all’esterno del teatro.

30 eventi in quattro giorni, tutti gratuiti.

Poesia Festival presenta la sua decima edizione e dal 25 al 28 settembre la provincia modenese che si adagia ai piedi del primo Appennino sarà lo scenario per l'ormai tradizionale rassegna di inizio autunno dedicata alla poesia e ai poeti. La rassegna porta il meglio della poesia italiana e internazionale nelle piazze dell'Unione Terre di Castelli (nei comuni di Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Marano sul Panaro, Spilamberto e Vignola) e nei comuni di Castelfranco Emilia e Maranello. Sul palco anche noti artisti della scena teatrale, cinematografica e musicale che rendono omaggio ai grandi poeti del passato. Tutto all'insegna del "piccolo è bello", e di un'idea del fare cultura e del proporre eventi di qualità in quella provincia che è uno dei grandi repertori di bellezza, arte, gastronomia ed eccellenze produttive del nostro Paese.

I poeti Nanni Balestrini, Valerio Magrelli, Tiziano Scarpa, Gabriele Frasca e Franco Buffoni saranno tra i principali protagonisti dell'edizione 2014 di Poesia Festival, e a confermare la sua vocazione internazionale contribuiranno gli apprezzati poeti inglesi Simon Armitage e Jamie McKendrick.

Alle voci di oggi faranno da controcanto le esibizioni dedicate a grandi voci del passato e spettacoli in bilico tra verso e performance: saranno a Poesia Festival Lina Sastri con il Cantico dei Cantici, Giuseppe Cederna con uno spettacolo sulla Grande Guerra nel centenario dell'inizio del conflitto, Stefano Benni con una personale riscrittura di Cyrano de Bergerac, Paola Turci in concerto e Dallabanda, lo storico gruppo di Lucio Dalla che ripercorrerà la carriera del compianto cantautore bolognese - in particolare il sodalizio con il poeta Roberto Roversi, anch'egli mancato di recente.

Gli appuntamenti a Castelfranco Emilia

Sabato 27 settembre

La musica dei versi

18.30 | Piumazzo di Castelfranco Emilia Torrazzo, centro storico
Flexus in concerto
Gianluca Magnani (voce e chitarra)
Daniele Brignone (basso)
Enrico Sartori (batteria)
Tre musicisti da più di dieci anni sulle tracce dei migliori canzonieri italiani e stranieri, rivisitati con uno sguardo personale. I Flexus propongono un concerto che è anche un percorso culturale nella storia dei brani di lotta e di indipendenza, e nella canzone d’autore.

La Poesia sul palcoscenico

21.00 | Castelfranco Emilia Teatro Dadà, piazzale Curiel 26
Cyrano de Bergerac
Riscrittura del testo di Edmond Rostand di e con Stefano Benni (voce recitante) e Giulia Travaglia (pianoforte). In scena le illustrazioni di Luca Ralli
La storia di Cyrano e della sua Rossana consacra la forza ammaliante della parola. La riscrittura di Benni conserva la potenza dei sentimenti condensati da Rostand, restituendo e tramandando la sempre suggestiva vicenda di cuore e spada del cadetto di Guascogna.
L’ingresso al teatro sarà possibile dalle ore 20.00 fino a esaurimento posti.

Domenica 28 settembre

Il paese dei bambini

16.30 | Panzano di Castelfranco Emilia Limonaia di Villa Sorra, via Prati 50
Rotonde parole spigolose di e con Marco Bertarini
E chi l’ha detto che la poesia è difficile, una cosa per i grandi?!
Invece è un gioco stupendo, dove le parole hanno voglia di uscire dal foglio e condurti a giocare sui sentieri dell’immaginazione e della fantasia più scatenata! Dai 6 agli 11 anni.

Gli appuntamenti a Castelnuovo Rangone

Venerdì 26 Settembre

La poesia sul palcoscenico

Ore 21.00 | Castelnuovo Rangone, Piazza Cavazzuti
Il cibo come poesia
Divagazioni letterarie sul cibo nelle pagine dei grandi autori d’ogni tempo con Vito.
Interviene Roberto Galaverni
I sapori e i profumi della tavola da sempre fanno parte delle fantasie degli scrittori.
L’attore bolognese esplora il tema con l’ironia che lo contraddistingue, e ci fa scoprire che nulla è troppo terreno per la poesia. Quale sarà la pietanza preferita dai maggiori poeti della storia?

Sabato 27 settembre

Incontri con i poeti

Castelnuovo Rangone, Sala delle Mura, Via della Conciliazione 1/a

Ore 15.30 Cristina Alziati e Paolo Febbraro leggono le loro poesie e dialogano con Alberto Bertoni
Il confronto emotivo con la storia di Cristina Alziati e la tenace ricerca di una policroma limpidezza di Paolo Febbraro. In una lettura, due volti della poesia italiana odierna si incontrano, si affrontano e si riconoscono nel tentativo di leggere il mondo

Ore 16.30 Gabriele Frasca legge le sue poesie e dialoga con Andrea Cortellessa
Quando la poesia prende corpo di voce, e gesto e abito di ricerca, allora si fa spettacolo del senso. Il percorso di un poeta alla continua ricerca di nuove dimensioni per il verso, tra stile raffinato e  oralità impetuosa.

Domenica 28 settembre

La musica dei versi

21.00 | Castelnuovo Rangone, Piazza Cavazzuti
Se fossi un angelo
Concerto con Dallabanda (special guest Iskra Menarini).
Omaggio a Lucio Dalla con la sua storica band e a Roberto Roversi. Bruno Mariani (chitarre), Roberto Costa (basso e tastiere), Teo Ciavarella (tastiere), Gionata Colaprisca (batteria e percussioni), Emanuela Cortesi (vocalist).
Special guest: Iskra Menarini e Lalo Cibelli (voci)
Quando per davvero la canzone d’autore è poesia: con l’aiuto di Roberto Roversi, Lucio Dalla ha dato vita ad alcuni dei brani più apprezzati del suo repertorio. Dallabanda fa rivivere la musica del grande Lucio come in una festa che non finisce mai.

Gli appuntamenti a  Castelvetro di Modena

Venerdì 26 settembre

Tutti i colori della poesia

Levizzano Rangone Castello

18.30 19 Andrea Chiesi Paintings / 19 Giorgio Casali Poems
Inaugurazione della mostra di Andrea Chiesi
La mostra è aperta sabato e domenica dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30.
Performance di Giorgio Casali accompagnato dal vivo dal gruppo musicale Siegfried (Div. Sehnsucht)
Tra la pittura e la poesia nasce una liaison suggestiva. I segni decisi e metallici di un’artista di fama internazionale incontrano i versi inquieti di un poeta emergente, in un dialogo sull’assenza, lo  svuotamento, l’attesa di un barlume.

20.00  Visita guidata gratuita del Castello di Levizzano Rangone a cura di Eidos

La Poesia sul palcoscenico

21.00 | Castelvetro di Modena Piazza Roma
Paola Turci si racconta tra musica e parole.
Presenta Marco Vacondio
Una donna, la sua voce dolce e graffiante, e la sua chitarra in una cornice suggestiva. La cantautrice romana si svela in un’intervista e con un set acustico ripercorre più di vent’anni di successi e ricercate esperienze musicali, con la classe e la grinta che contraddistinguono i veri artisti.
In caso di pioggia l’evento si terrà nel Teatro di via Tasso in centro storico a Castelvetro, con ingresso a partire dalle ore 20.00 fino a esaurimento posti.

Sabato 27 settembre

Incontri con i poeti

Giro d’Italia della poesia
Levizzano Rangone Castello, Chiesa di Sant’Antonino

10.30 Poeti del Canton Ticino
Prisca Agustoni, Fabiano Alborghetti e Vanni Bianconi raccontano la poesia in lingua italiana oltre confine, leggendo dai rispettivi repertori e con un omaggio a Giorgio Orelli.
Dialoga con i poeti Marco Bini
Alcuni dei poeti italiani più interessanti di oggi... non vengono dall’Italia!
Dalla Svizzera italofona, tre diverse sfumature di poesia, che raccontano di una terra che si  aggrappa alla sua lingua fino a farne un ponte al di sopra dei confini, letteratura ad alti livelli. Con il sostegno di Pro Helvetia, Fondazione svizzera per la cultura.

11.30 Tiziano Scarpa legge le sue poesie e dialoga con Roberto Galaverni
Uno dei più noti narratori italiani, e Premio Strega, pratica il vizio della poesia. La via tutta personale di Tiziano Scarpa al verso, tra corpo a corpo con la lingua e narrazione polifonica, sostenuta da una sapiente arte del dire ad alta voce.

Gli appuntamenti a Maranello

Sabato 27 settembre

La Poesia sul palcoscenico

21.00 | Maranello Auditorium Enzo Ferrari, strada Nazionale Giardini 78
Concerto con Enzo con Paolo Jannacci
Stefano Bagnoli (batteria e percussioni)
Marco Ricci (contrabbasso e basso elettrico)
Daniele Moretto (tromba, flicorno e cori)
iLa musica respirata da sempre in famiglia, quasi un nutrimento essenziale. Un anno dopo la sua scomparsa, Paolo Jannacci ricorda il padre Enzo, ripensandolo attraverso la propria personalissima lente espressiva. Un’emozione che supera l’assenza.
L’ingresso al teatro sarà possibile dalle ore 20.00 fino a esaurimento posti.

Domenica 28 settembre

Omaggio a Roberto Roversi

18.00 Maranello Biblioteca MABIC, via Vittorio Veneto 5
Omaggio al poeta Roberto Roversi con Michele Smargiassi, Stefano Benni e Gianni d’Elia.
Introduce Alberto Bertoni
Se c’è un’eredità che Roberto Roversi ci ha lasciato, oltre ad un’opera poetica di primo piano, è un solido esempio di coerenza e indipendenza.
Recuperiamo i suoi valori al futuro con il ricordo di alcuni amici speciali del poeta bolognese.

Gli appuntamenti a Marano

Venerdì 26 Settembre

Il paese dei bambini

9.30 Marano sul Panaro Centro Culturale, via 1° maggio
E sulle case il cielo...
Spettacolo dedicato ai bambini delle scuole primarie dell’Unione Terre di Castelli di Ferruccio Filipazzi e Giusi Quarenghi
Uno spettacolo di poesia, per voce, buio e immagini di luce e di sabbia. Quale stagione migliore per alzarsi in alto e lasciarsi trasportare dal tappeto volante delle parole di quella dello sguardo  bambino?
Le parole della poesia per trovare orizzonti, andare oltre, tornare e volare via.

La poesia sul palcoscenico

22.15 | Marano sul Panaro Centro Culturale, via 1º Maggio
Lo show dei tuoi sogni di e con Tiziano Scarpa (voce), musiche di Luca Bergia (batteria) e Davide Arneodo (tastiere, violino) dei Marlene Kuntz
Contro l’egemonia dell’immagine, uno spettacolo ricco di stimoli visivi, dove tocca allo spettatore mettere in moto la fantasia. Un racconto di musica e voce, la storia di un uomo che ipnotizza un’intera nazione facendola sognare quello che vuole lui. Riusciremo ad uscire dall’incantesimo?
L’ingresso al teatro sarà possibile dalle ore 21.15 fino a esaurimento posti.

Domenica 28 settembre

Il paese dei bambini

16.00 Marano sul Panaro Centro Culturale, via 1º Maggio
Poesie sotto l’ombrello
Narrazione poetica di Teatro dell’Orsa
Un ombrello di note e parole per cuori piccoli e grandi. La poesia è un’ala di vento che ci accarezza e protegge. Storie e versi per piccole orecchie, un concerto poetico dove le parole sono perle. Dai 5 ai 10 anni.

Gli appuntamenti a Spilamberto

Venerdì 26 Settembre

La Poesia sul palcoscenico

21.00 Spilamberto Spazio eventi “L. Famigli”, viale Rimembranze 19
Dal sublime all’orrore – L’ultima estate dell’Europa
Dedicato ai 100 anni dalla Grande Guerra
A cura di Augusto Golin e Giuseppe Cederna, con Giuseppe Cederna, Alberto
Capelli (chitarre), Mauro Manzoni (flauti e sassofoni)
Due spari a Sarajevo, e sull’Europa cala un buio pesto. Il massacro di una generazione, la fine di un mondo e il sorgere di una diversa visione; tutto nelle pagine e nei versi di scrittori e poeti rotagonisti di un conflitto che a cent’anni di distanza ancora impressiona, tutto dalla voce di un grande attore.
L’ingresso allo spazio sarà possibile dalle ore 20.00 fino a esaurimento posti.

Sabato 27 settembre

La Poesia sul palcoscenico

21.30 Spilamberto Piazza Caduti della Libertà
Acoustic Cafe
Davide Van De Sfroos
dialoga con Ezio Guaitamacchi in un incontro  tra musica e parole
Un cantautore dedito alle invenzioni linguistiche più funamboliche non dimentica la sua passione per la poesia: Davide Van De Sfroos è un inesauribile ricercatore di parole.
Intrecciando conversazione e canzoni, con la chitarra racconta la musica, la sua gente di lago, la vita. In caso di pioggia l'evento si terrà allo Spazio Famigli in viale Rimembranze 19, con ingresso a partire dalle ore 20.30 fino a esaurimento posti.

Domenica 28 settembre

Incontri con i poeti

Spilamberto Rocca Rangoni, Centro Storico
10.00 Mario Benedetti legge le sue poesie e dialoga con Alberto Bertoni
10.30 Franco Buffoni legge le sue poesie e dialoga con Roberto Galaverni
Le voci sofisticate di due tra i poeti più interessanti di questi anni, personalità letterarie forti che si confrontano con domande fondamentali sull’esistenza, sull’ingiustizia e sulle perdite degli affetti.
11.00 Incontri con i poeti - giro d’Italia della poesia
Voci da Trieste

Mauro Covacich, Luigi Nacci e Christian Sinicco
raccontano la Trieste reale e quella letteraria leggendo dai rispettivi repertori e con un omaggio a Umberto Saba.
Dialoga con gli autori Guido Mattia Gallerani
Da una città simbolo del Ventesimo secolo italiano, due poeti che sanno cercare vie nuove e  inaudite alla poesia contemporanea raccontano, con il contributo di un talentuoso narratore, che cos’è Trieste oggi, e quale energia nasce in un luogo di passaggi, incontri e confronti.
In caso di pioggia gli eventi si terranno nella sala ex Formaggiaia della Rocca Rangoni.

Gli appuntamenti a Vignola

Venerdì 26 Settembre

L’ora di poesia

10.30 | Vignola Teatro Ermanno Fabbri
Dal sublime all’orrore – L’ultima estate dell’Europa
Dedicato ai 100 anni dalla Grande Guerra
A cura di Augusto Golin e Giuseppe Cederna, con Giuseppe Cederna e musiche dal vivo di Alberto Capelli (chitarre). Introduce lo spettacolo Alberto Bertoni.
Adattamento dell’omonimo spettacolo in programma, dedicato alle classi quinte delle scuole  secondarie di secondo grado dell’Unione Terre di Castelli sul tema della prima guerra mondiale.
La poesia può nascere anche sul fumo delle macerie. La carneficina della prima guerra mondiale elaborata attraverso le parole degli scrittori e dei poeti che ne hanno costruito l’immaginario, tra miserie e barlumi di splendore che trapelano dal disastro.

Incontri con i poeti - giro d’Italia della poesia

Vignola Rocca, Sala dei Contrari
17.00 Poeti delle Marche
Massimo Gezzi, Franca Mancinelli, Francesco Scarabicchi e Luigi Socci
raccontano una regione di  importanza centrale nella poesia italiana, leggendo dai rispettivi repertori e con un omaggio al poeta marchigiano Franco Scataglini. Dialoga con gli autori Marco Bini
Una terra baciata dalla poesia, un angolo della provincia italiana che ha regalato e regala numerosi talenti. Quattro autorevoli poeti marchigiani si ritrovano per raccontare lo speciale legame del loro territorio con la poesia e i propri percorsi letterari. Inizia dal centro il Giro d’Italia della Poesia che da quest’anno porterà il festival alla scoperta delle voci contemporanee che abitano i luoghi della Penisola.
18.00  Valerio Magrelli legge le sue poesie e dialoga con Roberto Galaverni
La condizione contemporanea nei versi lucidi e analitici di un poeta che cerca nel verso una misura ordinatrice delle cose. La poesia che riflette sui mutamenti del nostro tempo, attraverso il filtro di una mente brillante.

Sabato 27 settembre

Il paese dei ragazzi

9.30 Vignola Teatro Ermanno Fabbri, via Minghelli 11
Vertigine Spettacolo della Compagnia “La Baracca” - Teatro Testoni di Bologna ispirato al romanzo di Paul Auster Mister Vertigo, dedicato ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado dell’Unione Terre di Castelli
 “Se resti qui, non arriverai vivo a primavera. Se vieni con me ti insegnerò a volare”. Ispirato a un romanzo di Paul Auster, uno spettacolo su quella sensazione di spaesamento che fa parte della crescita, che confonde, ma che sappiamo superare per diventare grandi: la vertigine.

Incontri con i poeti

18.00 | Vignola Rocca, Sala dei Contrari
Poetry is a broad church
Simon Armitage e Jamie Mckendrick leggono le loro poesie e dialogano con Roberto Galaverni e Luca Guerneri
«La poesia è uno spazio aperto»: così Armitage nel descrivere l'esperienza della poesia British degli ultimi decenni. Il piacere di una scrittura moderna in due poeti che amano giocare con una lunga tradizione per sintonizzarsi con i linguaggi e le inquietudini del nostro tempo.
19.30 Visita guidata gratuita della Rocca di Vignola a cura di Eidos

La poesia sul palcoscenico

Omaggio a Eugenio Montale
16.30 | Vignola Teatro Cantelli, via Cantelli
La Mosca. Almeno un milione di scale
Spettacolo di Teatro Chiaro d’Ombra, scritto da Chiara Tessiore, con Federica Ombrato e Chiara Tessiore
In uno spazio metafisico, il dialogo fra la Mosca e “le altre”, incentrato sul loro Eugenio. Un  acconto obliquo, divertente e malinconico, su Montale, sulle sue muse e sull’amore oltre la presenza fisica. Due giovani attrici in scena, e un modo per ricordare Maria Luisa Spaziani, scomparsa di recente.

Assonanze

Le Assonanze nascono da progetti spontanei di associazioni e persone che desiderano proporre un’idea di poesia per la manifestazione; tutte le iniziative sono riportate nel programma allegato o consultabili sul portale dedicato alla manifestazione.

Scheda informativa

Scheda informativa
Quando
lunedì 22 settembre 2014
Orario: Ore 21.00
Dove
MUSA - Museo della Salumeria
Indirizzo: Via E. Zanasi, 24 - 41051 Castelnuovo Rangone (MO)
Telefono: 346 2557407
Mappa di Google: Mappa di Google
Note
Anteprima del Festival a Castelnuovo Rangone
chiude le informazioni relative alle data
Quando
martedì 23 settembre 2014
Orario: Ore 21.00
Dove
Comune di Castelvetro di Modena
Indirizzo: Piazza Roma, 5 - 41014 Castelvetro di Modena (MO)
Telefono: 059.758.811
Fax: 059.790.771
Mappa di Google: Mappa di Google
Note
Anteprima Festival a Castelvetro di Modena
chiude le informazioni relative alle data
Quando
mercoledì 24 settembre 2014
Orario: Ore 21.00
Dove
Castello di Spilamberto - Rocca Rangoni
Indirizzo: Piazzale Rocca Rangoni - 41057 Spilamberto (MO)
Telefono: Comune Spilamberto: 059.789967 - Museo dell'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena: 059.781614 - IAT Unione Terre di Castelli: 059.781270
Mappa di Google: Mappa di Google
Note
Anteprima Festival a Spilamberto
chiude le informazioni relative alle data
Quando
giovedì 25 settembre 2014
Orario: Ore 21.00 con ingresso dalle ore 20.00
Dove
Teatro Ermanno Fabbri - Vignola
Indirizzo: Via Minghelli, 11 - 41058 Vignola (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
Note
Inaugurazione del Festival
chiude le informazioni relative alle data
Quando
venerdì 26 settembre 2014
Dove
Castelnuovo Rangone
Indirizzo: - 41051 Castelnuovo Rangone (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
Castelvetro di Modena
Indirizzo: - 41014 Castelvetro di Modena (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
Marano sul Panaro
Indirizzo: - 41054 Marano sul Panaro (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
Spilamberto
Indirizzo: - 41057 Spilamberto (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
Vignola
Indirizzo: - 41058 Vignola (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
chiude le informazioni relative alle data
Quando
sabato 27 settembre 2014
Dove
Castelfranco Emilia
Indirizzo: - 41013 Castelfranco Emilia (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
Castelnuovo Rangone
Indirizzo: - 41051 Castelnuovo Rangone (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
Levizzano - Castelvetro
Indirizzo: Levizzano - 41014 Castelvetro di Modena (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
Maranello
Indirizzo: - 41053 Maranello (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
Vignola
Indirizzo: - 41058 Vignola (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
chiude le informazioni relative alle data
Quando
domenica 28 settembre 2014
Dove
Parco di Villa Sorra
Indirizzo: Via Pieve, Gaggio di Piano - 41013 Castelfranco Emilia (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
Castelnuovo Rangone
Indirizzo: - 41051 Castelnuovo Rangone (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
Biblioteca Comunale Mabic - Maranello
Indirizzo: Via Vittorio Veneto, 5 - 41053 Maranello (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
Marano sul Panaro
Indirizzo: - 41054 Marano sul Panaro (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
Castello di Spilamberto - Rocca Rangoni
Indirizzo: Piazzale Rocca Rangoni - 41057 Spilamberto (MO)
Telefono: Comune Spilamberto: 059.789967 - Museo dell'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena: 059.781614 - IAT Unione Terre di Castelli: 059.781270
Mappa di Google: Mappa di Google
Vignola
Indirizzo: - 41058 Vignola (MO)
Mappa di Google: Mappa di Google
chiude le informazioni relative alle data

Documentazione allegata

Allegati

Poesia Festival 2014
Programma completo
data dell'ultimo aggiornamento: lunedý 22 settembre 2014
poesia programma-14_bassa.pdf (715Kb)
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Deleghe
···› Commercio e turismo
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: lunedý 22 settembre 2014
data di modifica: mercoledý 3 dicembre 2014