Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Modena

Ghirlandina

Torre campanaria del Duomo, la Ghirlandina è così detta per la balaustra di marmo che corona la guglia come una ghirlanda. Alta 86 metri, con la sua bianca mole svettante, è l’elemento distintivo del profilo urbano di Modena ed è l’emblema della città.

Probabilmente fondata con il cantiere del Duomo nella prima parte del XII secolo, è stata completata dai maestri Campionesi, che si presume intervennero dalla terza cornice marcapiano sino alla cuspide, ultimata da Enrico da Campione nel 1319. È interamente rivestita di materiale lapideo, come lo stesso Duomo, con il reimpiego di rilievi romani tornati alla luce negli scavi per le fondamenta; e forse anche per questo un'antica leggenda la dice di fondazione romana. La sua parte a base quadrata esprime lo stile romanico, mentre quella superiore, con la guglia a pianta ottagonale e la cuspide, appartiene invece al gusto gotico. I piani sono scanditi da cornici ad archetti pensili, e negli spigoli presentano rilievi con figure fantastiche, derivate dai "bestiari" medievali, e da figure umane.

È possibile salire fino al quinto piano, nella "Sala dei Torresani", i custodi che un tempo presidiavano la torre, per ammirare alcuni splendidi capitelli scolpiti dai Campionesi, come quello dei Giudici, e l'altro con Re David.

Oltre che un ruolo religioso, come campanile della Cattedrale, la Ghirlandina ha sempre avuto un ruolo anche civile, come luogo di avvistamento e "cassaforte" della Comunità. Vi venivano infatti conservati gli atti pubblici più importanti e, fino agli anni 80 del Novecento, la celebre Secchia rapita, sottratta nel 1325 da un pozzo di Bologna dai Modenesi, durante le guerre tra liberi Comuni (ne è esposta una copia; l'originale nel vicino Palazzo Comunale).

Nel 1997 la Ghirlandina è stata riconosciuta dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità, assieme al Duomo e all'adiacente Piazza Grande.

Scheda informativa

Scheda informativa
CittÓ/LocalitÓ
Modena (MO)
Indirizzo
Piazza della Torre
C.A.P.
41121

Itinerari

Modena medievale
Romanico con gusto - itinerario storico

OrarioAperta al pubblico e visitabile da aprile ad ottobre compresi, il sabato e la domenica orario 9.30-12.30/15.00-19.00.
Telefono059.2032660
Ingresso

2 Euro

Biglietto cumulativo Torre Ghirlandina e Palazzo Comunale 3 Euro

chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: mercoledý 7 maggio 2014
data di modifica: giovedý 17 luglio 2014