Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Modena

Fontana della Ninfa

Nel suggestivo piazzale San Giacomo, nel cuore della città medievale, fra le absidi di quella che era la chiesa cinquecentesca di San Giacomo e la quinta porticata di antichi edifici, la fontana vitalizza un incantevole scorcio urbano.

La Fontana della Ninfa è così intitolata dalla statua bronzea di Giuseppe Graziosi raffigurante appunto una Ninfa, eseguita dall'artista intorno al 1924. Originario di Savignano sul Panaro, scultore, pittore, grafico attivo nella prima metà del Novecento, Giuseppe Graziosi, a lungo docente all'Accademia di Firenze, è personalità di fama nazionale.

La statua è replica dell'opera La Sorgente, che l'artista presentò alla XV Biennale di Venezia del 1926; donata dai famigliari dell'artista al Comune di Modena nel 1948, era stata collocata su una fontana posta davanti al vecchio Palazzo dello Sport; in occasione della risistemazione del piazzale, è stata qui trasportata come prezioso monumento, ad accrescere il fascino di questo scorcio di Modena antica.

Scheda informativa

Scheda informativa
CittÓ/LocalitÓ
Modena (MO)
Indirizzo
Piazzale San Giacomo
C.A.P.
41121

Itinerario

Modena contemporanea

chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: giovedý 5 giugno 2014
data di modifica: venerdý 20 giugno 2014