Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: LocalitÓ | · Sestola

Sestola

Centro turistico di primaria importanza per l’Alto Frignano modenese situato ai piedi del Monte Cimone. È dominato da una fortezza medioevale. È la più celebre stazione sciistica dell'Emilia Romagna.

Il territorio di Sestola si estende dal Fondovalle Scoltenna fino alla vetta del Monte Cimone, la più alta cima dell’Appennino Settentrionale. Il capoluogo si trova in posizione mediana (1.020 m.s.m.), mentre a valle si allarga la vallata del rio Vesale divisa fra varie frazioni. La zona a monte, attraverso gli insediamenti turistici di Pian del Falco e Passo del Lupo, culmina nella vetta del Cimone.

Il primo documento in cui si nomina Sestola e il suo castello è il Diploma di Astolfo del 753 d.C. col quale il re dei Longobardi faceva dono del Castrum Sextulae e territori adiacenti all'Abbazia di Nonantola, fondata da Sant'Anselmo. Tuttavia si ritiene che la zona, posta in una posizione stratega al centro del Frignano e a guardia delle vallate dello Scoltenna e del Leo, fosse abitata in epoca precedente. Il nome è infatti quasi certamente di derivazione romana e va collegato ad un Sextus cui venne affidata questa terra. All'epoca dei Comuni, Sestola aderì al Comune Federale del Frignano.

Fu poi teatro di scontri acerrimi fra le città di Modena e Bologna, che a più riprese lottarono per il suo possesso fino a quando, nel XIV secolo, Sestola e il Frignano aderirono alla Signoria degli Estensi. Da quel momento Sestola diventò la capitale della Provincia del Frignano, titolo che conservò fino agli inizi del 1800. Dopo la restaurazione, Sestola perse la sua secolare importanza, ritrovandosi tagliata fuori dal nuovo traffico commerciale sviluppatosi alla fine del '700 in seguito all'apertura della via Giardini (ora SS 12 del Brennero); di conseguenza la Fortezza fu trasformata in un penitenziario che rimase in attività fino al 1866.

Sestola, il cui territorio si estende all'interno del Parco regionale del Frignano, è una meta ideale in ogni stagione per gli amanti della montagna e gli appassionati di sport. Da Sestola si snodano interessanti percorsi per gli amanti dell'escursionismo e della mountain bike. È punto di partenza del Cimone Bike Park.

Sono attivi gli impianti di risalita di Passo del Lupo e Pian del Falco che fanno parte del Comprensorio sciistisco del Monte Cimone, il più esteso dell'Appennino settentrionale coi suoi 50 km di piste.

Scheda informativa

Scheda informativa
CittÓ/LocalitÓ
Sestola (MO)
C.A.P.
41029
Url / sito

Itinerario

Località

Abitanti
2.602 (fonte: Censimento 2011)
Altitudine
Da 321 a 2.165 metri s.l.m.
Capoluogo 1.020 metri s.l.m.
Orario
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Deleghe
···› Commercio e turismo
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: lunedý 6 ottobre 2008
data di modifica: giovedý 17 luglio 2014