Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Castelvetro di Modena

Complesso di Piazza Roma

Su questa piazza, dalla pavimentazione a scacchiera, si affacciano importanti edifici: il Palazzo Comunale, la Torre dell'Orologio, la Torre delle Prigioni e il Palazzo Rangoni.

La piazza è nata in epoca relativamente recente, tra il 1934 e il 1935, quando furono abbattuti tutti gli edifici posti nella zona nord del "castello",  e cioè del nucleo urbano fortificato, ad eccezione delle torri, per creare uno spazio aperto affacciato sulla spettacolare vallata sottostante.
Nello stesso periodo e immediatamente dopo, gli edifici prospicienti la piazza furono dotati di facciate in stile neomedievale e neorinascimentale. Inoltre si procedette a collegare la parte bassa con quella alta del centro antico attraverso la scalinata, "viottolo gradinato", e vennero abbattuti e ricostruiti gli antichi spalti medievali.

La piazza presenta una pavimentazione in cotto con al centro una scacchiera regolare in marmo e sasso; per questo è detta anche piazza della Dama. Nel mese di settembre degli anni pari vi si tiene una "Dama Vivente", vera e propria partita con pedine e damoni impersonati da bambini e ragazze. Nel settembre degli anni dispari, invece, si allestisce l'ormai tradizionale banchetto rinascimentale. Questi eventi rievocativi ricordano i festeggiamenti dei marchesi Rangoni in onore del poeta Torquato Tasso, il celebre autore della Gerusalemme Liberata che nel 1564 trovò rifugio a Castelvetro, ospite dei suoi potenti feudatari.

Il vicino Palazzo Rangoni di linee cinquecentesche, già dimora feudale, accolse il poeta esule. Il suo soggiorno è celebrato nella cosiddetta "Sala del Tasso", con le pareti ornate dalle tele commissionate nel 1876 dal parroco Don Luigi Rinaldi al pittore modenese Ferdinando Manzini; i quattro dipinti raffigurano altrettanti episodi della vita del poeta, sullo sfondo di suggestivi paesaggi. In un palazzo di via Tasso è allestita la mostra permanente  Fili d'Oro a Palazzo, con costumi in stile rinascimentale creati dall'Associazione Dama Vivente che in settembre organizza le rievocazioni storiche legate alla figura del grande poeta.

Scheda informativa

Scheda informativa
CittÓ/LocalitÓ
Castelvetro di Modena (MO)
Indirizzo
Piazza Roma
C.A.P.
41014
chiusura della tabella

Documentazione allegata

Video - Audio

Audioguida - Castelvetro di Modena - Il centro storico
dal Sito Visit Modena (Transromanica-Transcultour)
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 14 maggio 2014
2_10_Castelvetro_Centro_storico.mp3 (4088Kb)
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: sabato 29 novembre 2008
data di modifica: martedý 7 giugno 2016