Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: LocalitÓ | · Zocca · Ambiente e natura

Zocca

Sasso di Sant'Andrea

Imponente mole rocciosa che domina la piccola valle che si apre a sud di Montecorone. Nei dintorni si sviluppa una rigogliosa vegetazione, che nel Bosco delle Tane trova il suo apice.

Fa parte del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina.  È un affioramento di evidenti dimensioni di roccia arenaceo-calcarea di origine sedimentaria (circa 25 milioni di anni fa da antichi bacini marini. Grazie al particolare microclima, nei dintorni crescono piante tipiche di altezze maggiori, come il faggio o l'erica arborea. Inoltre si possono ammirare gigli ed orchidee. Anche la fauna è di grande importanza. Tra i mammiferi spiccano daini, cinghiali, caprioli, tassi ed istrici. Fra i volatili è di casa il falco (gheppio, sparviero e falco pellegrino).

Bosco delle Tane

È uno dei luoghi più affascinanti della zona. Nell'area boscata a prevalenza di castagno sono presenti rocce di arenaria che hanno permesso il formarsi di grotte che la fantasia popolare ha denominato con nomi fantastici come "La Tana della Celeste", "delle Felci Pendenti" o "del Gatto Mammone". L'acqua ha inoltre scavato affascinanti gole. La fauna è quella tipica di questa zona appenninica.

Scheda informativa

Scheda informativa
CittÓ/LocalitÓ
Zocca (MO)
C.A.P.
41059

Itinerario

Itinerario Natura Sassi Rocca Malatina

chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Deleghe
···› Commercio e turismo
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 7 ottobre 2008
data di modifica: giovedý 17 luglio 2014