Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Formigine

Colombaro

Antico borgo sorto intorno alla pieve matildica di San Giacomo e al convento che nel quattrocento era la più ricca e importante comunità religiosa della Diocesi di Modena. Nella campagna di Colombaro si trovano residenze estive sette-ottocentesche di famiglie nobili e notabili.

La storia di Colombaro è legata alla fondazione della pieve matildica di San Giacomo ricordata in un documento del 1127 e dipendente dal monastero di Santa Maria di Marola nel Reggiano. L'abitato si sviluppò attorno alla chiesa e al suo ospizio per viandanti, citato nei documenti già nel 1162; indicativa l'intitolazione all'apostolo San Giacomo Maggiore, patrono dei pellegrini, le cui reliquie si veneravano a Compostela, una delle grandi mete dei pellegrinaggi medievali.

Nel sottotetto dell'edificio adiacente alla pieve sono stati rinvenuti affreschi quattrocenteschi, raffiguranti "imprese", immagini simboliche di animali e vegetali entro tondi, che esprimono concetti legati al casato dei proprietari; è ipotizzabile che siano stati commissionati da un ecclesiastico della famiglia Condelmieri, commendatario di Colombaro.

Scheda informativa

Scheda informativa
CittÓ/LocalitÓ
Formigine (MO)
Indirizzo
Colombaro
C.A.P.
41043

Itinerari

Itinerario del Romanico - Frignano
Romanico con gusto - itinerario storico

chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 23 settembre 2008
data di modifica: martedý 24 giugno 2014