Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Lama Mocogno

Barigazzo

Frazione del Comune di Lama Mocogno, è un antico borgo di origine medievale, in una splendida collocazione panoramica verso il monte Cimone.

Si trova a 10 chilometri dal capoluogo. Il suo nome deriva da "Barga" che significa "capanna".

Barigazzo è un insediamento molto antico: si pensa infatti che già prima del 728 esistesse la chiesa dedicata a San Giorgio. La prima menzione del paese si trova in una donazione datata 1193. Nel 1394 gli Este, signori di Modena, lo diedero in feudo ad Obizzo da Montegarullo che in seguito si ribellerà al potere estense. Il territorio fu pertanto teatro di rappresaglie da parte degli Este e dei loro alleati; fra questi i Lucchesi, che s'impadronirono di questo territorio, dominandolo sino al 1425. Terminata la loro dominazione, Barigazzo entrò a far parte della provincia "immediata" di Sestola. Successivamente divenne frazione del nuovo comune di Lama Mocogno. Con la costruzione della via Giardini Barigazzo fu interessata, come varie terre dell'alto Frignano, da lavine e smottamenti.

Molto interessante l'antico nucleo nella parte a monte della Giardini, con case di origine cinquecentesca; notevole una torre abbassata delle antiche fortificazioni con finestre riquadrate in arenaria.

Si segnala la presenza a Barigazzo dei "fuochi" generati da esalazioni di gas metano utilizzato come fonte energetica.

Scheda informativa

Scheda informativa
CittÓ/LocalitÓ
Lama Mocogno (MO)
Indirizzo
Barigazzo
C.A.P.
41023
Altitudine
1.220 metri s.l.m.
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 26 agosto 2008
data di modifica: mercoledý 16 luglio 2014