Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: LocalitÓ | · Modena · Feste e manifestazioni

Modena

Giovedì grasso con Sandrone e la famiglia Pavironica

È giovedì grasso il giorno più importante del Carnevale modenese. La maschera Sandrone e la famiglia Pavironica sono in Piazza Grande a Modena per il tradizionale "sproloquio" in dialetto.

Lo sproloquio della Famiglia Pavironica dal balcone del Palazzo Comunale è il momento più atteso del Carnevale modenese e richiama in Piazza Grande tantissime persone di tutte le età, dai bambini e ragazzi in maschera ai più anziani legati alla tradizione.

Il discorso di Sandrone si tiene alle ore 16 del giovedì grasso che. Prima del discorso in Piazza Grande, la famiglia Pavironica scende alla Stazione delle Ferrovie dello Stato di Modena (alle 14,30), fingendo l'arrivo dal leggendario paese Bosco di Sotto, residenza immaginaria del trio. Sandrone, la Pulonia e Sgorghiguelo sfilano poi nelle vie e nelle piazze del centro di Modena con valletti vestiti con eleganti costumi settecenteschi.

"Mudnés éd Mòdna! Mudnés dl'èlta, dla Bàsa e a mèza via, zemiàn scampe a l'influèinza, a-v salùt tòtt quant in masa" (traduzione: Modenesi di Modena! Modenesi della zona alta, della zona bassa e della zona centrale, geminiani scampati all'influenza, vi saluto tutti quanti insieme - "zemiàn" ovvero "geminiani" è un altro modo per definire i modenesi, dal nome del santo protettore San Geminiano).

Il discorso di Sandrone, rigorosamente in dialetto modenese, si apre sempre allo stesso modo. E i contenuti dello sproloquio possono variare di anno in anno, ma il canovaccio è più o meno sempre simile. Accompagnato dalla moglie Pulonia e dal figlio Sgorghiguelo - insieme il trio forma la famiglia Pavironica - Sandrone commenta i principali avvenimenti che hanno riguardato la città nell'anno trascorso, mette simpaticamente alla berlina gli amministratori e le personalità cittadine, segnalando problemi e disfunzioni. Mette poi in ridicolo le "piccole" voglie della gente facendone notare l'inutilità, parla dei giovani, spesso incuriosito ma anche inorridito dalle nuove mode.

Scheda informativa

Scheda informativa
CittÓ/LocalitÓ
Modena (MO)
C.A.P.
41121
Url / sito
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: mercoledý 7 maggio 2014
data di modifica: giovedý 17 luglio 2014