Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: LocalitÓ | · Carpi · Luoghi della Memoria

Carpi

Campo di Fossoli

A sei chilometri da Carpi in località Fossoli si può visitare l'ex campo di concentramento da cui transitarono 5000 deportati destinati ai campi di sterminio nazisti.

Istituito dagli italiani nel maggio 1942 come campo per prigionieri di guerra inglesi, venne occupato dopo l'8 settembre 1943 dai nazisti che lo utilizzarono prima come "campo di concentramento provinciale per ebrei" e poi dal gennaio  come campo in "campo poliziesco e di transito per deportati politici e razziali" rastrellati in varie parti d'Italia.

Il campo fu smobilitato prima della fine del conflitto mondiale e successivamente adibito ad altri usi. Ospitò profughi triestini. Fu inoltre la prima sede della Comunità di Nomadelfia, fondata dal sacerdote carpigiano Don Zeno Saltini.

Per la conservazione della memoria dell'ex campo di concentramento, attraverso momenti di studio e iniziative culturali, è stata istituita la Fondazione Fossoli.
La Fondazione ha in concessione il Campo stesso.

Sull'area del campo sono tuttora presenti le baracche dei prigionieri ebrei e dei prigionieri politici, la maggioranza dei quali fu deportata dai nazifascisti e uccisa nei campi di sterminio del Raich.

Dalla stazione di Carpi partirono, in sette mesi di attività del campo, 8 convogli ferroviari, 5 dei quali destinati ad Auschwitz. Sul primo diretto verso questa meta, il 22 febbraio, viaggiò anche Primo Levi che rievocò la sua breve esperienza a Fossoli nelle prime pagine di "Se questo e un uomo" e nella poesia "Tramonto a Fossoli". Il campo funzionava principalmente come campo di smistamento, tuttavia fu teatro di episodi tragici come la fucilazione di 67 persone internate, per motivi mai completamente chiariti.

È in corso la realizzazione di un progetto di recupero dell'ex campo, volto a rendere più fruibile l'area storica del campo, nonché il recupero di una baracca per scopi didattici.

Scheda informativa

Scheda informativa
CittÓ/LocalitÓ
Carpi (MO)
Indirizzo
Via Remesina Esterna, 32, Fossoli
C.A.P.
41012

Itinerario

La deportazione

Orario
  • Aperto tutte le domeniche e festivi dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.00 in periodo di ora solare,
  • dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00 in periodo di ora legale.
  • Solo su prenotazione anticipata di almeno 10 giorni: apertura tutti i giorni per gruppi o singoli visitatori con accompagnamento di guida a pagamento.
  • Per prenotare le visite guidate rivolgersi a Fondazione Fossoli nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì 9.00 - 13.00
Telefono059.688272
Fax059.688483
Emailfondazione.fossoli@carpidiem.it
chiusura della tabella

Documentazione allegata

Allegati

Audioguida - Carpi percorso della Memoria
dal Sito Visit Modena (Transromanica-Transcultour)
data dell'ultimo aggiornamento: domenica 4 maggio 2014
1_18_Carpi_Percorso_della_memoria.mp3 (5881Kb)
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Deleghe
···› Commercio e turismo
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: mercoledý 20 agosto 2008
data di modifica: mercoledý 20 agosto 2014