Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Modena

Museo Civico Archeologico Etnologico di Modena - Lapidario Romano

Il Lapidario, inaugurato nel 2002, è luogo essenziale per la conoscenza di Mutina e dei suoi più antichi abitanti, militari, commercianti, matrone che lasciarono incise sulla pietra il loro nome e la loro storia.

Sempre al piano terra del Palazzo dei Musei, nel cortile coperto adiacente al quadriportico del Lapidario Estense, il Lapidario Romano dei Musei Civici espone una significativa selezione di monumenti recuperati nell'ultimo dopoguerra in città e nelle aree esterne al suo perimetro, dove si svilupparono in età imperiale le necropoli monumentali. Questi reperti lapidei testimoniano la ricchezza raggiunta dalla Modena romana.

In particolare, varie importanti attestazioni provengono da scavi nel settore est della via Emilia, la strada consolare; da qui giungono, ad esempio, la grandiosa ara funeraria del centurione Clodio e l'imponente  monumento della liberta di origine greca Vetilia Egloge, del I secolo d.C.: un'ara a più blocchi di pietra calcarea che, sovrapposti, raggiungono un'altezza di oltre quattro metri.

Scheda informativa

Scheda informativa
CittÓ/LocalitÓ
Modena (MO)
Indirizzo
Viale Vittorio Veneto, 5
C.A.P.
41124
Url / sito
Telefono
059.203.3100 / 3122
Fax
059.203.3110
E-Mail

Itinerario

Mutina, la Modena romana

OrarioIl Lapidario Romano dei Musei Civici Ŕ visitabile tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 19,30.
IngressoL'ingresso Ŕ gratuito.
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: domenica 8 giugno 2014
data di modifica: mercoledý 11 giugno 2014